Visualizzazione post con etichetta Il parere di Paolo. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Il parere di Paolo. Mostra tutti i post

I fratelli De Filippo al cinema .

Avrei voluto iniziare questo articolo con un "correte al cinema a vedere I Fratelli De Filippo!", ma purtroppo è stato deciso di proiettare questo film meraviglioso in sole tre date, dal 13 al 15 dicembre 2021.

Decisioni sempre più frequenti, in epoca di piattaforme streaming, che ritengo incomprensibili e offensive per chi ama il cinema su grande schermo. Nel film diretto magistralmente da Sergio Rubini, la crescita umana e artistica, fino alla consacrazione da parte del pubblico di Eduardo, Titina e Peppino De Filippo, figli illegittimi e mai riconosciuti dal padre Eduardo Scarpetta, gigante del teatro napoletano, le cui gesta avevamo potuto vedere un paio di mesi fa in Qui rido io, altro bellissimo film di Mario Martone con Toni Servillo nel ruolo del grande autore e attore partenopeo. 

I Fratelli De Filippo è un crescendo di emozioni, uno spaccato di vita personale, sociale e teatrale, una storia di riscatto familiare e della nascita di un nuovo modo di far teatro che inevitabilmente andò a scontrarsi con il mondo tardo ottocentesco rappresentato dalla Compagnia di Scarpetta, passata nelle mani del figlio Vincenzo, interpretato da un sorprendente Biagio Izzo. 

Gli stenti, i contrasti familiari, le liti e le incomprensioni tra i tre fratelli, il loro entusiasmo e le loro paure per una rivoluzione artistica che li vide trionfare per la loro perseveranza (soprattutto di Eduardo), sono rappresentati con una grazia e una forza tali da far emozionare profondamente il pubblico in sala.  Mario Autore, Domenico Pinelli, Anna Ferraioli Ravel e Susy Del Giudice, rispettivamente Eduardo, Peppino, Titina e la madre Luisa, sono straordinari nelle loro interpretazioni ma tutto il cast contribuisce a rendere questo film una magia come raramente accade di vedere. Non c’è un solo attore fuori ruolo, ognuno contribuisce con estrema qualità all’armonia della pellicola, che vede partecipazioni prestigiose con Giancarlo Giannini nel ruolo di Eduardo Scarpetta, Marisa Laurito, Maurizio Casagrande, Vincenzo Salemme, Maurizio Micheli. Andrebbero citati tutti, comparse comprese, perché questo è un film che non può essere perso da chi ama il teatro, ma nemmeno da chi ama il cinema. I Fratelli De Filippo (01 Distribution) è a mio parere un capolavoro, che in soli tre giorni ha incassato più di un colosso produttivo come la Disney, in sala con Encanto.

Sintetizzando in una sola parola: meraviglioso!

Paolo Leone

Visto a Genzano di Roma, Cinema multisala Cynthianum, il 15 dicembre 2021.

(La locandina del film)

PennadorodiTania CroceDesign byIole